Discernere per crescere

Dalla Newsletter 04/2018

“Il Bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di Dio era su di lui”1. Questa frase conclude il Vangelo relativo alla festa della Presentazione del Signore (Festa della Candelora).

Gesù è un bambino che cresce e cresce anche per noi!

Crescere nella natura è una spinta vitale, nella persona umana è un compito.

E per noi educatori scout si aggiunge l’impegno e la responsabilità nell’ACCOMPAGNARE i bambini che ci vengono affidati!

In più di un’occasione anche Papa Francesco ha sottolineato che gli educatori hanno la possibilità di lavorare un “terreno” che è sacro, in quanto in esso è presente l’amore e l’impronta di Dio.

«Il compito dell’educatore è una dedizione costante che richiede sacrificio. Ma l’educazione è una questione di cuore e questo la rende diversa e sublime. Essere chiamati a coltivare richiede prima di tutto il coltivare se stessi. Il religioso educatore deve guardare il suo campo interiore, le sue riserve umane e spirituali, per riuscire a seminare e curare il terreno che gli viene affidato. Dovete essere coscienti che il terreno che lavorate e modellate è sacro, vedendo in esso l’amore e l’impronta di Dio. Con questo impegno e questo sforzo, fedeli alla missione ricevuta, contribuirete all’opera di Dio, che vi chiama a essere strumenti semplici nelle sue mani»2.

L’accompagnamento non deve creare dipendenze.
Noi Vecchi Lupi e Coccinelle Anziane potremmo interpretare i Motti in questo modo “eccomi, ti sono vicino, ma farò del mio meglio affinché tu abbia le occasioni per poter sbagliare e crescere”. Ogni educatore deve rispettare questa legge !!!

Il Papa poi ci chiama al DISCERNIMENTO. Non significa solo distinguere il bene dal male, ma ancor più «tra il bene e il meglio, tra ciò che è buono e ciò che porta all’identificazione con Gesù»3. Il Papa ci richiede un accompagnamento che aiuti a discernere. Dobbiamo esser essere vicini ai nostri lupetti e coccinelle, ma non diventare asfissianti; dare il giusto ritmo al loro sentiero ed alla loro pista, ma senza compiere passi al loro posto; accompagnarli da adulti, aprendo spazi che favoriscano la consapevolezza, allenino alla libertà e educhino alla responsabilità.

Infine, INTEGRARE, sicuramente un esercizio di vita, uno stile al quale i nostri bimbi sono abituati sin dai loro esordi nelle due nostre ambientazioni fantastiche !

Lungo la nostra esperienza educativa inciamperemo in qualche errore, magari ci scoraggeremo ogni tanto, a volte saremo sopraffatti dalla sensazione di non riuscire a lavorare adeguatamente questo terreno sacro che ci è stato affidato, ma non dobbiamo temere perché non siamo soli in quanto “Il Bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di Dio era su di lui”.

Buona Caccia & Buon Volo

A cura di: Pietro Mastantuoni

  1. Dal Vangelo secondo Luca 2, 22-40
  2. Cfr. Papa Francesco – Messaggio per l’Anniversario della nascita dei Fratelli Maristi 20 aprile 2017
  3. Cfr. Papa Francesco – Messaggio in occasione della XXI Giornata Mondiale della Vita Consacrata 2 febbraio 2017
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Warning: Unknown: open(/opt/rh/php54/root/var/lib/php/session/sess_nk9e3ck6omaoted1q97s04p3g0, O_RDWR) failed: Permission denied (13) in Unknown on line 0 Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/opt/rh/php54/root/var/lib/php/session) in Unknown on line 0