Comunicazione

Il settore comunicazione si occupa di coordinare e seguire, in accordo con i Responsabili ed il Comitato Regionale gli aspetti comunicativi, presso la stampa ed il web, della AGESCI Campania.

Il settore guidato dall’Incaricato Comunicazione affiancato dal Webmaster cura il sito web della regione, i suoi canali social, Facebook, Twitter e Instagram e si occupa di organizzare momenti di formazione per gli educatori ed i ragazzi sul tema della comunicazione.

Incaricato Comunicazione: Tarallo Marta – comunicazione@campania.agesci.it

Webmaster: Torre Fabrizio – webmaster@campania.agesci.it

Social Media Manager: Tarallo Marta – socialmedia@agescicampania.org

Articoli principali

È il racconto immaginario della notte prima del Consiglio generale che ha sancito la nascita dell'AGESCI. Gianni, un capo siciliano dell' ASCI, e Lucia, una capo romana dell' AGI si incontrano al Consiglio Generale. Le paure, le attese di tanti scout che nel 1974 sognano la coeducazione in un'Italia piena di tormenti.
È il racconto immaginario della notte prima del Consiglio generale che ha sancito la nascita dell'AGESCI. Gianni, un capo siciliano dell' ASCI, e Lucia, una capo romana dell' AGI si incontrano al Consiglio Generale. Le paure, le attese di tanti scout che nel 1974 sognano la coeducazione in un'Italia piena di tormenti.
Per i 50 anni dell'AGESCI, Angela De Marco ed Enrico Barone raccontano la storia dello scoutismo ad Avellino, dagli inizi solo maschili all'unificazione con le ragazze nel 1974. Nonostante le critiche iniziali, la coeducazione ha permesso ai ragazzi di crescere insieme, imparando l'amicizia e il rispetto reciproco.
Conosco molti bambini che, pur avendo varcato la soglia della maggiore età, hanno mantenuto “valori robusti”. Molti di questi li ho incontrati domenica 17 marzo 2024 in occasione del Trentennale della morte di don Peppe Diana.